giovedì 27 ottobre 2011

Zanotti e il sandalo senza tacco

Era solo questione di tempo o magari io non sono così informata e Zanotti non è stato il primo, ma un sandalo del genere non l'avevo mai visto:


Il plateau assume in questo modello la fondamentale funzione del tacco, per cui, benché massiccio - è alto ben 6 cm - è assolutamente indispensabile, soprattutto è indispensabile che sporga posteriormente, ma non troppo. Il tallone dista dal suolo 13 cm. Il costo? $895.00.
Cosa ne pensate?

13 commenti:

  1. L'ha già fatto Antonio Berardi, e li ha sfoggiati la sempre fine Victoria Beckham ahah! Per me sono orribili non li metterei nemmeno se me li regalassero, comunque qui puoi vedere i modelli Berardi,il sandalo e subito sotto lo stivale:
    http://trendandthecity.files.wordpress.com/2007/10/scarpasenzatacco.jpg

    http://www.ohmyshoes.it/wp-content/uploads/2008/09/victoria-beckham-berardi.jpg

    RispondiElimina
  2. Grazie per i link, sono effettivamente osceni, non c'è che dire. Il sandalo di Zanotti è solo un filino più elegante, ma una scarpa senza tacco non è una scarpa, non c'è storia. XD

    RispondiElimina
  3. Non mi piace il plateau così largo, anche se ovviamente capisco che deve essere per forza così, però non possono toglierci il tacco, è una cattiveria!

    RispondiElimina
  4. Eppure c'è chi brama questa cosa con tutto se stesso, da non crederci! °_°

    RispondiElimina
  5. Non mi piacciono proprio! Solite scarpe da vip del momento! ;) Baci Laim

    RispondiElimina
  6. Più le guardo e più le trovo stonate: si vede proprio che manca qualcosa di fondamentale! XDD

    RispondiElimina
  7. Esercizi di stile, in ultimo è arrivato Zanotti: lo amo per la forma perfetta dei suoi tacchi, perchè privarcene?

    Bah ç_ç

    RispondiElimina
  8. Uh, che orrore...

    RispondiElimina
  9. Gli stilisti sono i primi a cavalcare la moda lanciata da altri stilisti, anche quando la suddetta moda fa schifo. ç_ç

    RispondiElimina
  10. ehm...... sarebbero da provare!
    Io penso che mi ci ammazzerei sopra un (non) tacco così!!! :P

    RispondiElimina
  11. Dopo i link che ha postato Shoegal, ho paura di avere gli incubi, se li vedo pure indossati: mi fanno pensare allo zoccolo di un cavallo... >_>
    Però non penso ci ammazzeremmo provandoli, dopotutto sono pensati per poterci camminare. ^_^

    RispondiElimina
  12. Non è una questione di stile ma imprinting.
    Cioè l' abitudine di vedere le cose sempre dallo stesso lato cosi che ci impedisce di provare altre forme di designer,che sconvolge appunto l' abitudine che abbiamo acquisito fin da piccoli.
    Ma per fortuna che tra un milione di persone ce quello che ha la capacità di sconvolgere i modi.
    Io penso che se una donna portasse questi sandali, risulterebbe agli occhi di altri terzi un effetto tridimensionale. Sicuramente strano..

    RispondiElimina
  13. Strano è dir poco. Proprio perché nel caso delle calzature siamo tutti abituati a vedere le scarpe con il tacco, è chiaro che questo rompere con la tradizione per essere originali a tutti i costi, anche a scapito dell'estetica, fa storcere il naso, come accadde anni fa quando venne lanciata la decollté con il tacco che spuntava dalla suola anziché dal tallone: orrore e raccapriccio, per fortuna è durata poco. ^_^

    RispondiElimina