sabato 25 febbraio 2012

Dsquared punta sull'etnico per la PE2012

Non saprei dire se abbia puntato su una collezione vincente, tuttavia a me non dispiacciono queste proposte ispirate a diversi continenti, le trovo colorate, vivaci e quel che più conta sicuramente estive. Partiamo allora dal primo sandalo in suede, cuoio e... ponpon. Il vertiginoso tacco è alto 14cm, il plateau 3cm. Questo sandalo, che non so per quale motivo mi fa venire in mente il Perù, costa €795,00:



Il sandalo che segue è caratterizzato da una tendina di piume di struzzo che scendono dal cinturino apribile tramite lacci posteriori. Anche qui abbiamo un tacco a spillo di 14cm di altezza "bilanciato" da 3cm di plateau. Il costo di questo sandalo perfetto per la savana? €780,00:


E veniamo al sandalo che ho apprezzato di più. Ormai non penso sia un mistero che amo alla follia la pelle scamosciata nei colori blu o celeste, se poi il binomio suede-turchese è abbinato al cuoio con tanto di inserti di pietre e piumette in stile pellerossa, è la fine... L'unica nota stonata è quella striscia beige sotto il plateau, ma che ci azzecca?


Il tacco, questa volta, è di "soli" 13cm, il costo del sandalo di "soli" €840,00...

5 commenti:

  1. Non mi piacciono, salvo solo gli ultimi, ma senza piume!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io invece le piume ce le vedo, finte però, non vere, magari di metallo. ^_^

      Elimina
  2. L'etnico non è mai stato il mio genere e queste proposte lo confermano! Come dice Shoe si salvano solo gli ultimi sandali, anche se al posto del laccetto celeste io metterei un classico cinturino! ;) Baci Laim

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Forse hai ragione, un cinturino ci stava meglio, chissà...

      Elimina