lunedì 19 novembre 2012

Tacchi a Spillo 11: di nuovo all'EUR

Ieri ha riaperto finalmente il mercatino che fino a un anno fa si teneva regolarmente in viale della Civiltà del Lavoro, all'EUR, ogni prima e terza domenica del mese. Ora, però, la prima domenica del mese si svolge in viale Beethoven, nel parcheggio antistante il McDonald (quindi comunque a due passi da viale della Civiltà del Lavoro), mentre la terza domenica del mese (come ieri) si svolge in piazzale dell'Agricoltura, nel parcheggio dietro i capolinea dei bus. Dato il poco spazio a disposizione in entrambi i parcheggi rispetto al viale, il mercatino si è molto ridotto, ma quel che conta è che abbia di nuovo riaperto i battenti per Luna e Daniele. Almeno così pensavamo Simona, Alfonso e io davanti a scarpe e stivali di Gianvito Rossi pensando: evvai, hanno ricominciato a esporre merce di lusso, questo vuol dire che ricominceranno a comprare grandi marchi!

Gianvito Rossi, 39.5


Le borsette sono di Balenciaga (400 euro l'una, se non ricordo male...)





Manco per niente: Daniele ci ha detto di aver rifiutato calzature di Dior perché costavano troppo, di LeSilla perché non gli piacevano, di Casadei perché avevano il plateau troppo alto (ho capito quali sono e gli do ragione). Gli è stata proposta merce bellissima di Fendi, Prada, Miu Miu, Gucci, ma non ha voglia di comprarla perché secondo lui:
1) con lo spostamento del mercatino la gente non verrà a frotte come prima (abbiamo obiettato che deve avere pazienza, è il primo giorno, i clienti abituali devono prima trovare il mercatino, poi lo stand e quindi abituarsi al nuovo contesto, che nel caso di piazzale dell'Agricoltura non è proprio una bellezza, lo capisco, ma la prima domenica del mese stanno nell'altro piazzale, per cui la nuova sistemazione non mi pare una tragedia...);
2) la gente non spende più come prima (torno a ripetere: è il primo giorno, cribbio, non puoi basare l'andazzo della stagione dalla riapertura piovosa!).






Gianvito Rossi, 38



verde ottanio, 38 (unica taglia disponibile)


Cesare Paciotti


Sergio Rossi, 36


Sergio Rossi, 37.5, 120 euro

Insomma, il primo giorno di apertura, nonostante la pioggia, ci aspettavamo un'atmosfera non dico più allegra, ma almeno più distesa, invece Daniele è apparso alquanto stanco, per non dire proprio scazzato. Il che ci è dispiaciuto molto, perché comunque sanno che il nostro sostegno ce l'hanno, che li seguiremo sempre e sono certa che i clienti torneranno, basta pazientare, Natale oltretutto è fra poco più di un mese!
Io intanto, non potendo al momento acquistare, mi sono messa a fare foto e mi sono resa disponibile per vendere per loro conto su ebay. 
Sara, che ne pensi del tronchetto qui sotto? Abbiamo subito pensato a te quando l'abbiamo visto! XDD


Gianvito Rossi


Cesare Paciotti

Valentino: 700 euro di listino da scontare del 50%

Cesare Paciotti

Sergio Rossi

Sergio e Gianvito Rossi

Gianvito Rossi

Stella McCartney




Dicevo che mi sono resa disponibile per vendere per loro conto su ebay e Luna mi ha chiesto di mettere in vendita le seguenti borse di Hogan, stasera creerò le inserzioni:








Personalmente le trovo adorabili sia per quanto riguarda i colori (metallizzati) che la forma, sono in vera pelle e il prezzo di listino (si legge?) è di 400 euro, ma Luna mi ha chiesto di venderle su ebay a 220 (tenuto conto delle percentuali che si prendono ebay e paypal). Che ne dite? Non sarebbero un perfetto regalo di Natale?

16 commenti:

  1. Comunque è vero, con la crisi che ci sta ora la gente compra pochissimo!
    Alcune calzature sono davvero belle! Speriamo in giorni migliori!
    Nuovo post, passa da me se ti va :)
    +++
    Ti aspetto su “In The Middle Of Nowhere”. Love, Ines

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Speriamo davvero, quello è sempre stato un quartiere danaroso, spero che i clienti tornino a farsi vivi presto!

      Elimina
  2. Sono contenta che siano tornati, ora ci pensiamo noi a loro :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Brava, dobbiamo passare all'attacco, non possono mollare! è_é

      Elimina
  3. Quegli stivali di Stella McCartney.....*_* Penso proprio che ci passerò la prima domenica di Dicembre!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Purtroppo non ricordo la taglia, né se hanno più di un numero, ma tenta lo stesso, potrebbe essere un'occasione! ^_-

      Elimina
  4. ciao
    ti leggo sempre!
    una domanda (non è provocatoria ma è proprio un dubbio!): le borse sono originali?
    tipo la Balenciaga che si vede un qualche foto o ancora di più la Givency che è "sotto" le Sergio Rossi, sono vere?
    perchè a dirtela tutta queste della Hogan mi lasciano un po' perplessa (ma devo essere sincera: non conosco neanche l'originale!)

    Grazie mille!
    Laura

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao a te, se ti leggesse Daniele...! XDDD
      Sì, è tutta merce originale, acquistano grossi stock da negozi che chiudono, oppure fondi di magazzino, o merce delle passate stagioni e così via, non troverai mai merce della stagione corrente. ^_-
      Io ho visionato di persona molte borse in loro possesso, tra cui la famosa Chanel 5.55 (ci sono dei trucchi per appurarne l'autenticità e li ho usati tutti XD) e ricordo che Luna si era lamentata che le avevano dato, in mezzo alle altre, una borsa da campionario, di quelle usate per fare le foto per le riviste: si è infuriata e l'ha restituita al fornitore pretendendone un'altra in cambio perché "che figura ci faccio con le mie clienti?!". Era arrabbiatissima perché ci tiene a vendere non solo merce originale, ma anche di qualità e questo vale per scarpe, borse, accessori e vestiti. Molte borse poi hanno il certificato di autenticità al loro interno. Ricordo ancora una borsa bianca di Versace con le rifiniture dorate da urlo, aveva un prezzo spaventoso, ma lo valeva tutta. Per le scarpe è lo stesso: se fossero false si vedrebbe, imitare i grandi marchi è impossibile (soprattutto per chi ha l'occhio allenato) e loro di una calzatura possono avere anche un numero solo, quello che era disponibile nello stock propostogli.
      Riguardo le borse di Hogan, posso dirti che erano di vera pelle, altre garanzie non posso darle perché nemmeno io conosco bene il marchio, non ho mai visionato le loro borse (tranne ieri sera su ebay per la prima volta: questo modello è in vendita in argento), nemmeno le loro scarpe, ma mi fido di Tacchi a Spillo e so che non venderebbero mai merce che non sia autentica.

      Elimina
  5. Mi spiace veramente TANTO sentirli così mosci e abbattuti, hanno un potenziale ENORME e non se ne rendono conto.. Altro che Ginevra Calzature cazzarola! Il negozio eBay e l'account professionale paypal tra l'altro hanno percentuali più basse.. ed io voglio continuare a comprare belle scarpe a prezzi vantaggiosi! ^^'

    Cmq quegli stivali Stella li amo troppo cazzarola! Ma se non ricordo male già l'anno scorso non avevano il 39 :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In effetti quello stivale mi pare piccolo, deve essere un 35 o un 36 e può darsi che sia l'unico che abbiano... ç__ç
      Per il resto, sono d'accordo con te al 120%: se proprio non gli piace più fare banco nei mercatini, che aprissero un negozio vero e/o uno su ebay, invece niente! Si lamentano che l'affitto della bancarella costa troppo, che non vendono più come prima, ma di aprire un negozio stabile non ne hanno più parlato e di vendere direttamente su internet non se ne parla proprio perché non sanno usare il pc + non hanno né il tempo né la voglia per farlo (Luna ha detto che va su internet solo per controllare la posta, più di 3 minuti non resiste!). Insomma, hanno il pane, ma non hanno i denti: hanno il potenziale, ma non sanno/non sono capaci di sfruttarlo... ç__ç
      Secondo Alfy non molleranno mai anche se si lamentano ogni volta, ma se mai dovesse accadere veramente - speriamo di no - rileviamo noi l'attività, vero? XDD

      Elimina
  6. È sempre un piacere passare una mattinata insieme a te e ad Alfy, ma ancora di più quando possiamo fare acquisti! : ) Capisco la loro stanchezza e delusione perché effettivamente non è un buon momento in generale, ma dovrebbe farli riflettere che la domenica su Viale Europa c'è Peroni (mi sembra si chiami così il negozio) che è aperto e vende scarpe di marca delle attuali collezioni con i relativi prezzi e non penso che resti aperto per bellezza!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma grazie a te della compagnia!
      Io non conosco proprio il nome del negozio che fa angolo tra viale Europa e viale Beethoven, ma come giustamente dici tu non è un buon momento per nessuno, basta vedere quanti negozi adesso restano aperti anche la domenica (e non siamo ancora a dicembre!). Se poi un negozio come quello, con quei prezzi stellari, è ancora aperto nonostante la crisi, un motivo ci sarà, ergo DEVONO tenere duro!

      Elimina
  7. Se aprissero un negozio su ebay farebbero i soldi, altro che storie!!
    Sempre tante belle cose, peccato che io sia, come al solito, squattrinata XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E pure lontana... ma vieni qui! XDD
      Comunque sì, su ebay venderebbero molto di più e facilmente, lasciamo perdere... >_>

      Elimina
  8. scusami, sapresto diri il prezzo di quella givenchy ?????mi piace tantissimo;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Purtroppo no, devo chiedere a Luna e Daniele...

      Elimina