domenica 16 dicembre 2012

Natale 2012/Capodanno 2013: qual è la scarpa perfetta?

A parte Charlotte Olympia, non sembra che altri designer abbiano dedicato una sola calzatura alle festività natalizie di questa stagione (se sbaglio ovviamente correggetemi), tuttavia alcuni stilisti hanno incluso, nelle loro collezioni, sandali che si potrebbero tranquillamente definire natalizi.
Partiamo proprio dalle due proposte di Charlottina, che ha pensato sia alle donne che non possono vivere senza i tacchi, che alle donne per le quali i tacchi sono solo fonte di dolore. La prima proposta si chiama Jingle Belle Dolly, costa €725,00 e non è altro, appunto, che la classica Dolly col maxi plateau dorato ma rivestita di velluto rosso e con un cinturino - rimovibile, per fortuna - cui sono appesi piccoli sonagli dorati:







La seconda proposta - già scovata da The Fashion Cat - è Holly, una deliziosa ballerina in suede color cioccolato fondente decorata con foglie e bacche di vischio in pelle posate su una finta glassa di zucchero in vernice. Ispirata al tradizionale pudding natalizio, Holly è un'esclusiva online di Net-a-Porter e costa €695,00:






Rimanendo sul "sobrio", Alexander McQueen ha pensato invece di proporre un incrocio fra un sandalo e una francesina, purtroppo interamente di pitone, se non si tiene conto del nastro di velluto che tiene accostati i listini:






Trovo che sia un sandalo stupendo, peccato per il materiale scelto per la sua realizzazione che tra l'altro fa lievitare il costo a €1295,00. Già sento Shoegal gridare un "Vade retro, Satana!". Non temere, per fortuna ci sono proposte meno crudeli e più sfavillanti, per chi non sa rinunciare a un Natale e/o Capodanno all'insegna dello scintillio dei cristalli, in primis uno dei modelli di punta della collezione invernale di Casadei:



Forse è la scarpa perfetta, perché unisce la semplicità e l'eleganza della forma a un tacco gioiello tutto sommato non troppo appariscente, in quanto la tomaia in suede rossa con plateau nascosto attira già da sola tutta l'attenzione.
Se per voi però non è abbastanza scintillante, ecco allora la sfolgorante proposta di Le Silla, già quasi sold out nonostante il proibitivo costo di €936,00:




Qui siamo nel regno dell'opulenza: listini, talloni, tacchi e plateau - tutto di raso - sono stati ricoperti di cristalli Swarovski (del tipo "aurora boreale", credo), persino la fibbia del cinturino è gioiello, in quanto impreziosita con cristalli rosso fuoco. Comunque sia preferisco la versione petrolio...

E ora la fatidica domanda: voi quale indossereste per le feste? Votate!

12 commenti:

  1. penso che il rosso sia un colore stupendo ai piedi di ogni donna a prescindere dal periodo in cui si indossano, ma le mie preferite sono le casadei: quel tacco è meraviglioso.
    Le Charlottine sarebbero carine senza quel piffero di mattone dorato a metà piede... è proprio brutto.
    Per il resto, non riesco a concepire il sandalo in inverno. Cioè, non ha senso, neanche nella casa più calda d'Italia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non potrei essere più d'accordo: trovo anch'io il sandalo aperto in inverno inconcepibile, a meno di non svernare in Australia. Ragion per cui anch'io ho eletto la Casadei a scarpa perfetta per le festività. ^_^

      Elimina
  2. Belle tutte *.* io mi faccio meno problemi x i pitoni x cui me le regalassero le metterei tranquillamente XD
    Io AMO alla follia quelle ballerine Charlotte, l'ho già detto? :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi pare di sì... XDDDD
      E riguardo le McQueen, sono così carine che non dico le comprerei, ma almeno le proverei... *_*

      Elimina
  3. Scuoiare una serie di serpenti per vestirsi i piedi mi pare una gran cretinata, a parte ciò il modello McQueen è bellissimo, ma le mie preferite sono le deco casadei, perfette!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non avevo dubbi. ^_^ E spero che McQueen abbia realizzato quel modello anche in "semplice" pelle, o meglio ancora in suede, perché veramente merita. ç__ç

      Elimina
  4. Continuo a non amare il plateau dorato delle Dolly, ma devo dire che con il velluto rosso, non sta così male! I sonagli alla caviglia però proprio no!
    Le più belle ovviamente sono le Casadei (questo modello lo adoro anche in fucsia), per quanto riguarda le McQueen il modello mi piace, ma continuò ad odiare il fatto che degli animali così belli vengano ammazzati solo ed esclusivamente in nome del lusso!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti quoto in tutto e per tutto... Laim? XDDDD

      Elimina
  5. A me quei sandali McQueen non piacciono, sono troppo tutto :/
    Con le Dolly sfondi una porta non aperta ma spalancata proprio ^^'

    RispondiElimina
  6. Non avrei esitazioni. Sceglierei il modello più costoso. Ma non perché è il più costoso. Perché è il più bello. I sandali di McQueen. Ma tra le 5 proposte salverei, oltre a questi, solo le ballerine Holly. Ecco le mie pagelle:
    Jingle Bell. Il plateau è orribile. Sembra un cofanetto portagioie posto sotto la suola. Voto: 4.
    Holly. Molto carine. Intonate al periodo. Ma anche eleganti e sobrie. Voto: 8.
    Sandali McQueen. Costo esorbitante, esagerato, ma modello interessante e sensuale. Voto: 9.
    Deco Casadei. Bella la linea, compromessa però dal solito maxiplateau. Anche il rivestimento del tacco non mi fa impazzire. C’è di molto meglio. Voto: 6+
    Sandali Le Silla. Plateau assurdo, inutili i listini incrociati sul collo del piede. Voto: 5.

    Scoiattolina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono assolutamente d'accordo con te e i voti che hai dato a ogni proposta, anche se il plateau di Casadei non è proprio maxi, ha fatto di molto peggio... ^_-

      Elimina