mercoledì 3 luglio 2013

Fendi A/I 2013-2014

È dallo scorso anno che non do un'occhiata alla pagina ufficiale di Fendi, l'ultimo post risale giusto a un anno fa, non va affatto bene. Vero è che il mio gusto personale cozza spesso contro certe eccentricità tipiche della maison, ma il contributo di Fendi nell'alta moda è troppo grande per non considerare certe creazioni dei virtuosismi artistici. E poi diciamolo: ai clienti facoltosi (e capricciosi) bisogna sempre offrire qualcosa di particolare per farli distinguere dalla massa e spingerli così a spendere cifre da capogiro. Ecco perché i grandi stilisti sviluppano un loro stile particolare, un vero e proprio "marchio" che non sempre incontra il gusto di noi profani. Ma tant'è, a noi poveri mortali spesso non è dato capire le grandiosi visioni dell'alta moda.
Ma veniamo alla collezione autunno/inverno di Fendi. Come ho già detto Fendi è eclettica: le sue collezioni taccomunite passano dall'eleganza all'opera eccentrica con una disinvoltura tale che a volte mi chiedo: ma è sempre lo stesso stilista? Guardate questo meraviglioso sandalo in raso viola e marrone (?):

620,00 euro.

Amo il doppio tallone che fa da contraltare alla doppia fascia anteriore e doppio plateau affatto massiccio. Questo sandalo è davvero semplice eppure armonioso ed equilibrato, ma per questo unico nel panorama della prossima collezione, in cui a predominare sono i tacchi scultura su cui l'occhio viene attirato come una calamita, come ad esempio questi modelli dal tacco bugnato a punta di diamante (tipico dell'architettura rinascimentale):

Nappa, pelle di vitello e pelle di rettile: 595,00 euro e 650,00 euro

Suede: 720,00 euro

Perfetti per girare per Roma, non trovate? Si abbinano ai palazzi del centro storico e scongiurano i sanpietrini. Ma da qui a passare a creazioni più "bizzarre" per i nostri occhi affatto abituati alle follie dell'alta moda il passo è breve (attenti alle retine, vi ho avvertiti):

995,00 euro

1400,00 euro

Il tacco ABS caratterizza questi due ultimi modelli, ma se nel primo cattura inevitabilmente l'attenzione e purtroppo fa apparire il sandalo del tutto squilibrato, nel secondo scompare totalmente, "sepolto" da una tomaia in "cavallino" zebrato con tanto di rifinitura in pelliccia di visone che abbraccia il collo del piede con le sue "ali". Devo ancora capire se quel profilo arancione che si intravede è il risvolto interno della tomaia oppure è l'altra metà del "tronchetto". In ogni caso, è un ulteriore cazzotto nell'occhio.
Per fortuna esistono anche tronchetti che non fanno sanguinare le retine:


1200,00 euro
Certo, l'accostamento del doppio cinturino bugnato con la (bellissima) decorazione a nido d'ape sul tallone e la fodera interna in vello di agnello o pecora (per gli amici: shearling) è un po' strano, però funziona, soprattutto per quanto riguarda l'accostamento del marrone con l'oro. La tomaia è in nappa e suede.
Ma torniamo ai sandali, che predominano sulle scarpe chiuse. Due altri modelli mi hanno colpito, uno spuntato in suede nera (?) con intreccio frontale di listini in pelle dorata e uno con listini in suede che racchiudono una tomaia di rete viola:

855,00 euro

760,00 euro

Il secondo modello fa tanto Ottocento, per cui mi piace molto. Aggiungiamoci una punta perfetta e lo scollo frontale chiuso da una stringa e il gioco è fatto: se le trovassi a un prezzo decente, lo prederei.
Ebbene, che ne pensate di questo stralcio di collezione che ci aspetta?

6 commenti:

  1. Il sandalo nero e oro e lo stivaletto con tacco puntuto mi piacciono un sacco! Gli altri modelli, forse per via del mio gusto per la semplicità, mi sembrano un pochino eccessivi. Molto più da catwalk che non da vita vera...:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non sono pensati in effetti per noi poveri mortali... XDD

      Elimina
  2. Mmm il primo dello è molto MiuMiu, bella linea ma va visto indossato, per il resto salvo solo gli ultimi sandali!

    RispondiElimina
  3. Up per il primo modello e l'ultimo - che è quello che mi piace di più ♥

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tutte d'accordo o quasi, insomma! XDD

      Elimina