venerdì 20 aprile 2012

Nicholas Kirkwood e il tacco punto dalla zanzara

Quando in una calzatura il tacco è tutto, se il tacco ci fa storcere il naso e arricciare le labbra per il disappunto, cosa dovremmo pensare del designer? Che gli passava per la testa mentre gettava lo schizzo? La prima cosa che ho pensato vendendo le scarpe qui sotto è che probabilmente ci vedevo doppio, la seconda che l'artigiano era ubriaco, la terza che Nicholas Kirkwood voleva a tutti i costi dare un tocco di originalità alla più classica delle decollté. Beh, c'è riuscito, grazie a lui ora al posto del tacco abbiamo la zampa di una sedia:



Su The Corner costano 525,00 euro e non contento Kirkwood le ha fatte anche in satin a stampa floreale, così il gonfiore si nota di più:



Caro Kirkwood, un conto è imitare il gambo flessuoso di una rosa come hanno fatto Vivier e Caovilla...


...tutt'altro è imitare la puntura di una zanzara: guarda che l'effetto non è elegante...

7 commenti:

  1. We love "le invettive di Chris" ahahah XD Adoroooo!!!

    Il tacco incinto è brutto, di un brutto bruttissimo. Cattivo Kirkwood, cattivo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazieeeee! ^////^
      Il tacco incinto è geniale, lasciatelo dire! XDDDD

      Elimina
  2. ahahha d'accordissimo con te! Non ha nemmeno un senso quel tacco per me! Era a corto di idee?? Bhà!
    Comunque la scarpa con il gambo di un fiore è meravigliosa!!
    ***
    Nuovo Post: Kandee shoes. Blog competition

    RispondiElimina
    Risposte
    1. O era a corto di idee o si fuma i funghi allucinogeni... XDDD

      Elimina
  3. Orrende, ma aspettate di vedere il mio post di domani semmpre su Kirkwood, mi fa che ha iniziato ad usare droghe pesanti ehehe

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come temevo: il tuo post sarà la conferma di quel che pensiamo ormai tutte...

      Elimina